Ravioloni alle mele

Come tanti di voi, adoro le mele. Questo frutto, tra i più salutari contiene molte fibre, potassio,sali minerali e diverse vitamine ( A, E, C) .Inoltre contiene pochi zuccheri e tra le fibre , la pectina, ottima per il nostro intestino. La mela è usata in cucina in molteplici preparazioni: non solo dolci, ma nelle preparazioni delle carni e dei primi piatti. La ricetta che prepareremo ,è un dolce molto leggero, fatto con un impasto senza lievito e senza uova, che possono utilizzare, le persone che hanno intolleranze. La morbidezza dell’ impasto e la sua scioglievolezza, fanno di questo dolcetto una vera golosità. Andiamo a vedere come realizzarlo:

INGREDIENTI:

Per la pasta:

N. 300 gr. di farina 00

N. 4 cucchiai di olio di semi

N. 2 cucchiai di latte

N.150 ml. di acqua tiepida

N. la buccia di un limone grattugiata

N. 2 cucchiai di zucchero di canna

N. un pizzico di sale

Per il ripieno:

N. 2 mele

N. il succo di 1/2 limone

N. 2 cucchiai di zucchero di canna

PROCEDIMENTO:

Mettere in una ciotola la farina a fontana , praticare un buco nel centro e aggiungere: lo zucchero, la buccia del limone, il sale, l’ olio di semi,il latte, in ultimo aggiungiamo un po’ alla volta l’acqua tiepida, impastando. Lavoriamo bene il composto, fino a che sia liscio e omogeneo e facciamolo riposare un quarto d’ora. Nel frattempo prepariamo il ripieno. Tagliamo a dadini le mele, aggiungiamo il succo del 1/2 limone e lo zucchero di canna. Mettiamole in una pentola e facciamole cuocere lentamente per qualche minuto. Riprendiamo la pasta, stendiamola con l’ aiuto di un mattarello e ritagliamo con una rotella, delle striscie larghe circa 5/6 cm. Dividiamo a metà ogni striscia, mettiamo al centro un cucchiaio di mela, chiudiamo bene aiutandoci con i lembi di una forchetta. Mettiamo i ravioloni su una teglia foderata di carta forno e spennelliamo la superficie con un po di latte e zucchero di canna. Inforniamo a 180° forno ventilato per circa venti minuti, fino a doratura.

Continuate a seguirmi sui miei canali social: Instagram (acquario_blu) Facebook (cucinavistamarediacquarioblu) per rimanere aggiornati con le ricette.