Panettone mandorlato

In questi ultimi giorni, nei supermercati, ho visto veramente tante varietà di pandoro e panettone, tutte buonissime. Così, mi è venuta voglia di provare a fare a mano il panettone per la prima volta. Lo ammetto, ci ho messo un po’, ma il risultato è stato veramente soddisfacente!

🍴 Ingredienti:

n. 500 gr di farina (250 gr manitoba + 250 gr 00)
n. 150 gr di burro
n. 140 gr di uvetta
n. 10 gr di lievito di birra
n. 3 uova + 1 albume
q.b. vaniglia
n. 1 cucchiaino di sale
q.b. scorza di limone
n. 150 gr di zucchero
n. 200 ml di acqua tiepida
n. 30 gr di amido di mais
q.b. zucchero a velo
q.b mandorle

Procedimento:

1° LIEVITAZIONE: sciogliere 10 gr di lievito di birra in acqua calda, impastare con 50 gr di farina, il cucchiaino di sale e lasciare a lievitare fino al raddoppio del composto.

2° LIEVITAZIONE: Appena raddoppiato, aggiungere 150 gr di farina e 2 uova iniziando ad impastare. Aggiungere 100 gr di zucchero e 60 gr di burro morbido. Fare un panetto e metterlo nuovamente a lievitare fino al raddoppio.

3° LIEVITAZIONE: Riprendere l’impasto cresciuto e aggiungere la farina restante, 1 uovo e il burro restante. Mettere a bagno nell’acqua tiepida l’uvetta e successivamente strizzarla e asciugarla. Aggiungerla all’impasto con la vaniglia e la scorza del limone. Mettere a lievitare per un paio d’ore.

ULTIMA LIEVITAZIONE: Prendere con cura l’impasto, adagiarlo nello stampo apposito per panettone fatto in carta, farlo lievitare per l’ultima volta nel forno a luce accesa coperto da un velo di pellicola. Appena avrà quasi raggiunto il bordo, passare alla glassatura.

panettone_appena_sfornatoIn un’altra ciotola, sbattere l’albume di 1 uovo, 50 gr di zucchero a velo e 30 gr di amido di mais. Spennelliamo il panettone con la crema ottenuta e posizionare un po’ di mandorle sulla superficie. Spolveriamo con zucchero a velo e infornare a 170° (forno statico) nella parte più bassa del forno. Testare il giusto grado di cottura con uno stecco di legno.

Prima di servire, farlo raffreddare 1 oretta.

Spero vi piaccia! Per tante altre ricette, seguitemi su Instagram (acquario_blu) e…
Buon Natale! 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...