Cavolfiore gratinato

Si sa che a non molti piace il cavolfiore, e non solo ai bambini ,anche agli adulti.

Ma un modo per poterlo fare gustare proprio a tutti, e’ quello di prepararlo gratinato. Io ho preferito la cottura al forno,ma lo si può,preparare pure in friggitrice ad aria.

Vi assicuro che anche gli scettici ,lo gusteranno volentieri.

Ma andiamo a prepararlo:

INGREDIENTI:

N. 1 cavolfiore bianco

N. 1 uovo

N. 150 gr di pangrattato

N. Un cucchiaino di erbe aromatiche essiccate

N. Pepe q.b

N. Sale q.b

N. Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO:

Lavare e separare le cimette del cavolfiore.

Sbollentarle in acqua salata per 6/7 minuti.

Il cavolfiore dovrà essere morbido ,ma non sfatto .Scolarle e metterle ad asciugare su un cannovaccio.

Mettiamo in una ciotola l’ uovo, sbattiamo delicatamente con un po’ di sale,pepe.

In un altra ciotola,mettiamo il pangrattato ed il cucchiaino di erbe aromatiche e mischiamo il tutto. Ora passiamo le cime di cavolfiore prima nell’ uovo e poi nel pangrattato.

.Di seguito,posizioniamole , una accanto all’ altra,su una teglia foderata di carta forno. Quando le avremo terminate tutte, spruzziamo su ognuna un filo di olio di oliva ed inforniamo a 200° per circa 15 minuti.

Il cavolfiore dovrà essere ben dorato.

Servire caldo,ma e’ ottimo anche freddo ,accompagnato da qualche salsa!

Continuate a seguirmi sui miei canali social: Instagram (acquario_blu) ,Facebook (cucinavistamarediacquarioblu)per rimanere aggiornati con le ricette.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...